Nuovi appuntamenti di Citizen Science di OPERA -Le Giornate del Pesce

CERCHIAMO ASSAGGIATORI PER Il NOSTRO PESCE SOSTENIBILE.

il 14 e 15 Ottobre in Università Cattolica. Riservato a ragazze e mamme. Omaggio al termine. Prenotazione obbligatoria su https://www.giornatedelpesce.org/programma

Perchè farlo?

A fronte di una crescita demografica incontrollata, le pressioni sul settore ittico sono in continuo aumento per garantire una produzione sufficiente, sicura e con impatti ragionevoli in termini sociali, economici e ambientali. Il mondo della ricerca, in collaborazione con aziende ed i vari stakeholder, si sta impegnando in questa direzione sviluppando tecnologie innovative sempre più efficienti e promuovendo metodologie più efficaci per un uso sostenibile delle risorse. Le Giornate Del Pesce sono un’iniziativa di scienza partecipata promossa per coinvolgere i consumatori/cittadini nelle nuove sfide che dovranno essere affrontate per avere un settore ittico sostenibile

Quali risultati si attendono

Nata da una sinergia senza scopo di lucro tra Università, associazioni ed enti privati nell’ambito del progetto europeo SEAFOODTOMORROW (https://seafoodtomorrow.eu/), l’iniziativa mira a far partecipare in modo attivo i cittadini nell’attività di ricerca scientifica attraverso dibattiti, laboratori pratici ed analisi sensoriali organizzati all’interno di giornate interattive-sperimentali dedicate. Attraverso queste giornate otterremo dati importanti utili per una caratterizzazione del consumo di pesce in Italia che saranno oggetto di diverse pubblicazioni scientifiche. In particolare saranno analizzate le abitudini al consumo di pesce, i key driver che ne determinano l’acquisto (es. percezioni, background socio culturale), e l’accettabilità verso prodotti innovativi più sostenibili.

Perchè è importante il contributo dei cittadini

La sfida alla sostenibilità è ancora lunga ma è fondamentale che in questa attività sia costantemente coinvolto anche il cittadino/consumatore che non deve essere semplicemente informato in quanto ultimo attore della filiera ma, viceversa, integrato all’interno dei processi decisionali e reso corresponsabile delle scelte che verranno prese partecipando in modo attivo alla cosiddetta co-produzione di conoscenza scientifica.



en_USEnglish
it_ITItalian en_USEnglish